Combinare un blazer nero da uomo è una delle sfide più semplici che deve affrontare un guardaroba maschile, a patto che sia cosciente del Capo d’abbigliamento, con maiuscola, che hai tra le mani.

Se ancora non cè l’hai e vai ad acquistarlo, scegli un capo d’abbigliamento pulito e senza decorazioni, senza pretese di originalità, quanto più classico sia meglio, più facile sarà fare combinazioni con lui che risultino utili e pratiche per la tua vita giornaliera.

In questo caso non è necessario acquistare un blazer su misura, ma sceglie una buona vestibilità, un marchio con un cartamodello che garantisca una tailoring impeccabile, così sarà un investimento duraturo nel tempo e nel tuo armadio. Un capo d’abbigliamento con un buon fitting farà che abbia sempre buona presenza, indipendentemente della forma fisica che tu abbia in questo momento.

Non sottovalutare la classica combinazione con camicia bianca sotto e con o senza cravatta, dipendendo dalla formalità dell’occasione, è una gran alleata che evita le complicazioni, una garanzia di stare sempre bene.

Ci sono molte occasioni nelle quali questo look ti “salverà”, e non parlo soltanto del giorno del tuo matrimonio, parlo di un cocktail, un incontro di lavoro importante, forse quell’intervista di lavoro che potrebbe portarti a migliorare la tua situazione nell’azienda o per cambiare lavoro, ma ti suggerisco di apportare sempre il tuo tocco personale, forse negli accessori, sono molto utili per contrasti nell’occasione di uso.

Parliamo anche di colore, perché le combinazioni che puoi fare con un blazer nero non sono solo questione di capi da abbinare bene o non col blazer, bensì di colori coi quali ottenere un look interessante.

Incomincio dal mio abbinamento preferito: nero e blu. Elegante e moderno, ma anche un risultato casual con tocco sofisticato.

Questa combinazione funziona molto bene con blazer nero e maglietta blue navy, ma anche alla rovescia, quello che devi controllare bene è il tono di blu ed il tono di nero. Io preferisco blu nell’esterno del’abbinamento e nero all’interno, ma in realtà, se utilizzi toni adeguati, è indifferente.

Ho parlato del tono di nero a proposito, poiché molte persone credono che il colore nero è nero e basta, senza variazione alcuna.

Per dimostrarti che quello non è vero ti invito a fare una prova: scegli dei capi neri del tuo armadio, (se è possibile tutti di un unico materiale come il cotone), e mettiloro tutti assieme su una superficie monocolore, forse un tavolo o il letto.

Osserva ora i toni di nero: ci sono neri grigiastri, verdognoli, violacei e perfino potresti avere alcuno che abbia un velo giallognolo, lo vedi? Al acquistare la tua giacca nera, osservala nel negozio con una luce naturale e cerca di trovare un colore nero più neutro possibile.

Se vuoi che il total look sia perfetto dovrai completarlo con pantaloni chiari, benché in questo caso io preferisco che non siano bianchi per evitare un contrasto troppo “tosto.” Funziona bene anche con toni camel e senape.

Fai molta attenzione alle proporzioni, un blazer nero è un capo d’abbigliamento serio che genera molto contrasto. Affrontalo come se guardassi ad un buco nero capace di divorare tutto quello che c’è intorno a lui.

Questo tipo di blazer fa sottolineare le cose belle ma anche gli errori. Guarda l’immagine: evidenzia le spalle cadute ed i pantaloni troppo larghi che convertono il look in un errore, visto che la parte inferiore troppo casual, “disturba” con una parte superiore molto formale, alla quale la cravatta in forma di farfallino evidenzia ancora di più un contrasto carente di armonia.

Non è casual ma neanche formale e non stabilisce un squilibrio con interesse ed originalità, bensì pura improvvisazione.

Davanti al dubbio il mio consiglio è che opti per il contrasto netto e definitivo: bianco e nero.

Total look bianco o total look nero sotto il blazer nero, entrambi semplici, un insieme di capi monocolore che funziona tanto con capi casual come formali. La combinazione più semplice che puoi fare probabilmente, ma anche una di quelle più elegante.

Infine parleremo del blazer in feste ed occasioni spaziali che non esigano la formalità di un abito completo.

È il capo perfetto da indossare in una cena, portato tanto con un pantalone casual come con uno formale o dei jeans.

Quello che devi scegliere con attenzione è ciò che ti metti sotto la giacca: niente, l’opzione più fashion se le temperature, l’occasione ed il tuo corpo te lo permettono, una camicia senza cravatta né gemelli e portata all’esterno dei pantaloni, se vai ad un ristorante o t-shirt manica corta, mai bretelle, sono volgari e stanno sempre fuori luogo, eccetto forse in alcune situazioni in spiaggia.

L’ultima combinazione possibile che funzionerà col tuo impeccabile blazer nero è col look della tua compagna femminile, sai, le donne tendiamo a pensare che non avremmo freddo…

…e normalmente ci mettiamo tenute leggere, per questo motivo spesso finiamo la notte con un blazer in prestito.

Artículos relacionados