Stili d’abbigliamento donna, una per tutte e…

O meglio ancora. che stile di donna sei? Quella è la prima domanda che devi rispondere a te stessa se vuoi approfondire neggli stili d’abbigliamento donna.

Per la complessa forma di vestire femminile approfondirò ancora più nel carattere e non nella formula che utilizzai nel post su stili d’abbigliamento uomo che pubblicai lunedì scorso.

Se non l’hai fato devi leggerlo subito, poiché ti rimarranno chiari gli stili d’abbigliamento generici propri di ogni forma di vestire, legata a preferenze, occasioni d’uso e stile di vita. La classificazione di stili d’abbigliamento femminili è essenzialmente la stessa, percui vorrei provare a dare una messa a fuoco radicalmente diversa al post di oggi.

Sognatrice, oggi in copertina, indipendente, seducente, intellettuale, timida, ottimista, scontrosa, rilassata, sfidante, sofisticata…

Una donna sognatrice sceglierà probabilmente capi d’abbigliamento che la seducano e delle quali s’innamori a prima vista, indipendentemente se sono specialmente comode e pratiche oppure no.

Stili dabbigliamento donna a seconda del carattere e l’occasione d’uso

Una donna la cui priorità sia la sua vita professionale, sceglierà una tenuta pratica che gli permetta di sviluppare la sua attività con garanzie. Questo non vuole dire che rinunci ad una capo d’abbigliamento fashion, a patto chead esempio la protegga dal freddo in un giorno nel quale la sua attività si sviluppa nell’esterno.

La flessibilità della tenuta femminile fa che, tanto i capi d’abbigliamento ed accessori come le occasioni d’uso, abbiano limiti diffusi, con una deliziosa e quasi totale mancanza di rigidità che ci favorisce a tutte.

Col passo degli anni ed il rilassamento delle forme, e le mode, cresce questa indefinizione che fa che, se sei una donna molto seducente, non dovere rinunciare a preferenze di stile hard rock o, tutto il contrario, un look per bene con tocchi di Lolita, interpretazioni che si adattano a stili d’abbigliamento compatibili col tuo carattere.

Io credo che tutte le donne sono un po’ camaleontiche, non che gli uomini non lo siano in assoluto, ma la sua tenuta più limitata in tipologia di capi e molto condizionata pos dalle convenzioni sociali, diminuisce le loro possibilità.

Per dirlo in un modo semplice, in tutte le occasioni d’uso, possono convivere, con personalità propria, tutti gli stili d’abbigliamento donna… contemporaneamente!

Gli stereotipi non sempre funzionano quando si parla di stili d’abbigliamento

Lo stereotipo dice che un’intellettuale non sente nessun interesse per l’apparenza fisica, ma quando entra in gioco la personalità, la cosa cambia: perché non dedicare alcuni minuti a metterti quel colore di labbra col quale si sente tanto bene? Quello non le farà meno colta…

Negli stili d’abbigliamento donna non valgono i caselli standard. Nel momento di scegliere i nostri vestiti sta sempre presente la nostra personalità.

Quando parlo di caselli non mi riferisco soltanto agli stereotipi e convenzionalismi bensì a qualcosa di molto più complesso: il gusto personale.

Una donna timida non sceglierebbe mai un look che chiamasse l’attenzione, né una sofisticata un accessorio volgare, ma neanche sceglieranno un articolo che li disgusti profondamente, è possibile che facciano qualche rinuncia per motivi sociali, ma metteranno davanti la sua necessità di nasconderesi unia o di richiamare l’attenzione l’altra.

Tipi di corpo, l’altra variante parlando di stili d’abbigliamento donna

Questo stranno miscuglio di priorità stile-gusto-necessità, combinata all’elemento “occasione d’uso”, fa che gli stili dabbigliamento donna si diluiscano.

In un’equazione tanto complessa come parlare di stili d’abbigliamento, bisogna tenere in conto elementi fissi, come vestiti ed accessori, ed elementi variabili. A questi aggiungo ora una delle variabili più complicate in assoluto… il tuo corpo!

Una ragazza ottimista cercherà sempre capi d’abbigliamento allegri e divertenti che rallegrino la sua vita, quei capi che chiamino l’attenzione in giro, eccessivi e divertenti, ma non trova sempre la taglia che le serve…

Esattamente nell’estremo opposto troviamo una donna di carattere asociale che vuole che il mondo passi al suo fianco senza disturbare.

Benché forse suoni un po’ eccessivo, ammetto con piacere commenti critici, non tutte le donne ci sentiamo completamente “libere” davanti alla moda… mi sbaglio?

La moda, l’occasione, il nostro corpo ed il nostro carattere, sono variabili a tenere in conto ogni giorno, quello che fa che uno stile d’abbigliamento donna non sia semplicemente quello, uno stile, bensì qualcosa di molto più complesso.

Atteggiamento davanti alla vita, uno stile d’abbigliamento in sé stesso

Una persona di spirito rilassato sceglierà sempre capi ed accessori flessibili che non condizionino in eccesso né l’occasione di uso, né la comodità al’indossarli.

È improbabile che una donna rilassata acquisisca un bustino, a meno che abbia bisogno di lui per entrare in un abito al quale non vuole rinunciare perché l’entusiasma, e sceglie soffrire un po’…

I capi sono uno strumento che impariamo ad usare istintivamente

Se una donna affronta il mondo come una sfida continua, cercherà capi d’abbigliamento che la facciano sentirsi coperta e protetta…un cappuccio ad esempio…

È tanto semplice come quello: scegliamo istintivamente uno stile col quale ci sentiamo comode perché riflette meglio il nostro carattere, lo miglioriamo col nostro gusto per sentirci più autentiche dentro, l’adattiamo per forza ad un’occasione d’uso e l’inquiniamo con capricci, mode passeggere e brame personali.

È rimasto nel calamaio la donna sofisticata, seduttrice in apparenza, con giorni allegri nei quali si sente ottimista e giorni scuri nei quali vuole che la lascino in pace, che si mette un abito scomodo per un evento di compromesso quando desidererebbe stare in casa in pigiama con un buon libro che è uscita di corsa dal lavoro lasciando senza finire un tema che voleva chiudere… ti riconosci?

Salvando le sfumature proprie di ogni sesso, anche agli uomini può servire questo post, poiché carattere e personalità, gusto, occasione di uso ed influenze esterne, condizionano lo stile, o meglio, il miscuglio di stili, capi e altro che ogni persona sceglie per il suo armadio.

Lo sai, se hai bisogno di un’aiuto di moda di qualunque tipo, i servizi di MD Personal Shopper può aiutarti.

I commenti sono sempre benvenuti!

 

Stili d’abbigliamento donna
5 (100%) 1 vote[s]

Artículos relacionados

0 Condivisioni