Questo post tratta su bretelle da poetare con cinture e tento di essere molto sincera, portare questi due accessori insieme mi sembra una ridondanza abbastanza assurda.

Le bretelle sono praticamente in disuso e, tuttavia, sono accessori con un importante apporto estetico al look maschile.

Ci fu un tempo nel quale la sua funzione pratica trasformava le bretelle in indispensabili della tenuta maschile: senzadi loro, agli uomini erano cadevano i pantaloni, in realtà, in inglese, il suo nome è “suspenders”, suspensores, accessori coi quali il pantaloni rimane “sospeso.”

Oggigiorno e dall’apparizione della cintura, utilizzare in un stesso look bretelle e cintura è una ridondanza in quanto alla funzionalità di entrambi gli accessori che può avere solo giustificazione estetica.

In questo senso, tra i miei negozi maschili selezionati di fiducia, ho trovato alcuni con una magnifica offerta di bretelle, colori e fantasie che possono fare un importante apporto al look maschile.

È veramente necessario indossare bretelle con le cinture?

La risposta a questa domanda è non, anzi, dovuto alla moda attuale ed il gusto per pantaloni e sagome strette, perfino la funzione pratica delle bretelle diventa innecessaria. I pantaloni, dovuto ai tessuti elastici ed il suo vestibilidad strette, si reggono, in molti casi, da soli… guarda come stanno le bretelle coi jeans stretti!

In questi casi la sua funzione è puramente estetica, il che non è, in nessun caso, una funzione minore.

Le bretelle sono un accessorio con molta personalità, la sua aria “demodè” ha un charm irresistibile. Possiedono inoltre tanto carattere che non necessitano giustificazione alcuna per essere i protagonisti assoluti del tuo outfit, perfino per un look femminile.

Mi piace molto giocare coi contrasti, ma guarda in queste due immagini l’impatto che hanno pantaloni neri con bretelle dello stesso colore.

Le bretelle con cintura possono essere un errore

Le bretelle sono in molti casi di colore tinta unita. Personalmente mi piacciono molto le fantasie geometriche, righe e pois che mi sembrano una risorsa contenuta, un apporto senza soprassalti che, ben utilizzata, può supporre la differenza tra la banalità e la scommessa per la differenziazione.

In un look come quello dell’immagine, dal punto di vista strettamente estetico, aggiungere una cintura supporrebbe un’interruzione orizzontale alla linearità che apportano le bretelle a righe bicolori che, invece di apportare valore aggiunto al look, genera una confusione che fa che le bretelle perdano forza.

Con pantaloni stampati o con fantasie vistose, meglio bretelle tinta unita

Quando i pantaloni non sono elastici né particolarmente stretti, come in questo caso, tenere sù i pantaloni fa che le bretelle si trasformino in un accessorio imprescindibile, in questo caso appoggiati per l’uso di coulisse che permette di stringere la vita tirando più o meno del cordone che percorre l’interno della cintura dei pantaloni.

Invece della cintura, l’uso di coulisse interna fa che il pantaloni non soffrano interruzioni estetiche che provocherebbe una cintura, un’alternativa pratica ed invisibile alla cintura.

Con tiranti meglio pantaloni senza passanti per la cintura

Le bretelle sono un accessorio camaleontico, possono camuffarsi in un look di aspetto campestre, sostenendo un pantaloni di cotone di stile casual, al quale apportano un tocco sofisticato (guarda che apparenza moderna hanno le bretelle di cuoio naturale quando sono più strette degli abituali 4 centimetri)…

… o funzionare perfettamente in un evento nel quale hai bisogno di un look semplice ed elegante in un colore basico e neutro come in questo caso il nero.

Come vedrai, con pantaloni che non sono ampi che non sono oversize, cioè che non possono caderei, senza pence né eccessi nel volume della vita, aggiungere una cintura alle bretelle non è soltanto esteticamente discutibile, ma inoltre non è necessario.

Ma c’è qualcosa in più a la quale mi piacerebbe che prestasse attenzione: la costruzione della vita del pantaloni che scelgi…se non porti cintura. per che motivo utilizzare un pantaloni con passanti?

So che non è semplice, quasi tutti i pantaloni, tanto casual come formali, soprattutto maschili, che si mettono oggigiorno vendita, portano passanti per passare la cintura. Solo alcuni pantaloni speciali per eventi portano la vita pulita e liscia, sempre la migliore opzione con bretelle.

Non ti risulterà facile trovarli, ma, se hai voglia di mettere in mostra le tue bretelle, l’investimento di tempo varrà la pena, o puoi contrattare anche i miei servizi di MD Personale Shopper affinché io trovi i pantaloni perfetti per te, per il tuo fisico, l’occasione per la quale vuoi utilizzarli e per il budget che vuoi dedicarloro.

Se preferisci utilizzare dei pantaloni che hai già perché sono perfetti col look e hai voglia di usarli e hanno passanti, falloro coincidere con le pinze delle bretelle, otterrai un effetto simmetrico col quale passeranno più inavvertite…guarda gli esempi nelle immagini superiori.

Le bretelle evidenziano più l’eccesso di pancia

Le bretelle sono un accessorio che genera tensione nella sua unione col pantaloni, tirando verso l’alto dalla cintura.

Se hai sovrappeso e luci una generosa pancia, le bretelle, invece di dissimularla, la faranno ancora più evidente di quello che è già.

Probabilmente non ti piacciono i pantaloni che corrispondono alla circonferenza reale della tua vita, sono grandi, hanno un aspetto classico e fanno enormi borse sotto il sedere, ma la soluzione non è comprare dei pantaloni con cintura più piccola ed utilizzare brttelle per mantenerli sotto la pancia senza che cadano.

Una soluzione? Insomma, la brutta notizia è che non c’è nessuna. Un’enorme pancia è cattiva per la tua salute ed ostacola i tuoi movimenti, il che farà che invecchi più velocemente.

Il mio consiglio è che ti disfi di lei, ma non per come ti stanno i pantaloni , bensì per sentirti meglio, più sano e più libero!

Artículos relacionados