Non fatevi ingannare, quando si tratta di ottenere un lavoro il curriculum è fondamentale, ma il candidato, come tante altre cose nella vita, entra anche attraverso gli occhi e vi assicuro: una Consulenza Immagine di qualità può fare la differenza tra ottenere o meno un lavoro.

Cerchi trucchi? Beh, l’informazione è il trucco migliore: per avere il look giusto per un colloquio di lavoro è soprattutto necessario avere informazioni sull’azienda e sul lavoro.

 

Anche se due aziende si dedicano alla stessa cosa, il loro modo di intendere il business può essere molto diverso, ad esempio: per una società di marketing convenzionale, un abito o un blazer con scarpe classiche sono indispensabili, ma un’altra, più aperta e con una clientela giovane, preferirà i jeans e la giacca, che mostrano la vicinanza al loro tipo di clientela.

Ottenere informazioni approfondite sull’azienda è essenziale per scegliere l’abbigliamento giusto per il colloquio di lavoro, quindi non date nulla per scontato.

Il miglior abbigliamento per un colloquio di lavoro è…

Se siete di fretta e non riuscite a prepararvi, il look migliore per i colloqui di lavoro è bianco per la parte superiore e scuro per quella inferiore, o un look completamente scuro. Questa formula non riassume tutte le possibilità di questo look, ma è una buona base!

In generale, i colori scuri ti fanno sembrare più vecchio e i colli alti trasmettono prestigio e generano rispetto nell’intervistatore (un must se hai bisogno di sembrare “adulto”).

La maglieria trasmette calore, (importante se si cerca di integrare una persona in un team già esistente.

 

I colori pastello generano simpatia e sono empatici (fondamentali per il lavoro con il pubblico o con i bambini).

Una camicia bianca invita alla fiducia (qualunque sia il lavoro) …

 

… ma un collo della camicia completamente abbottonato può trasmettere che sei una persona inflessibile, inadatta al lavoro di squadra.

Il blu navy o il nero danno un’impressione di autorità (perfetto per i candidati a gestire squadre in posizioni di responsabilità).

 

Il rosso, in qualsiasi tipo di indumento, tessuto o accessorio, genera diffidenza. Se avete intenzione di indossarlo, abbinatelo al bianco e sempre con un grande sorriso e un atteggiamento conciliante.

 

Non fidatevi del colore grigio o beige, anche se sono noti per essere eleganti e perfetti in ogni occasione, nonno sono e, a seconda del tono, ci sono molte persone che si sentono male per loro.

 

Queste sono, più o meno, le note generali sui colori primari, ma ciò non significa che gli altri colori siano vietati, anche se è meglio usare sempre criteri personalizzati.

In ogni caso, se non controllate un’Abbinamento di Colori, non usatela!

 

Ciò che è veramente importante è capire che se non si conosce l’azienda e il lavoro, si potrebbe fare bene con un abito da clown e fallire con un impeccabile completo da giacca, e viceversa.

Oltre a questo, bisogna sempre tenere conto del tipo di colloquio che si sta per fare, non è lo stesso vestirsi per un colloquio di lavoro faccia a faccia che online…

 

Un look per ogni tipo di colloquio di lavoro

Non tutti gli abiti sono adatti a tutti i colloqui di lavoro e, oltre al lavoro, occorre tenere conto delle particolarità di ogni tipo di colloquio.

Come vestirsi per un colloquio di lavoro presenziale

Negli estremi è la difficoltà maggiore, se sei non oltre i 50 lotti sempre contro il pregiudizio di essere “fuori dal tuo tempo”, in questo caso aggiorna il tuo look per lol colloquio, una semplice t-shirt al posto della tua classica camicia bianca renderà la tua immagine aggiornata come per magia.

 

Valuta le tue possibilità reali di ottenere il lavoro e, a seconda dell’età e della situazione, abbina il tuo aspetto al lavoro che vuoi ottenere.

 

Se invece siete molto giovani e optate per una posizione di responsabilità, concentrate i vostri sforzi per far sì che tutti gli elementi della vostra immagine trasmettano fiducia e maturità.

Scegliete elementi molto riconoscibili dell’abbigliamento formale: gonna tubino, giacca, grande borsa a tracolla, blazer, scarpe formali, spalline… Per me, un Gilet è l’indumento unisex perfetto per questo compito.

 

Non che stampe e le fantasie siano vietate, ma attenzione ai colori e ai motivi che creano confusione, un intervistatore cerca chiarezza, quindi meglio geometrie, come le righe e i quadri, anche motivi molto piccoli.

 

Un errore comune quando ci si veste per un colloquio di lavoro è quello di dimenticare la parte inferiore dell’abigliamento: potrebbe essere necessario alzarsi per dare qualche spiegazione o mostrare le proprie capacità in qualche aspetto, quindi pensate anche alla parte inferiore del look.

 

Come vestirsi per un colloquio di lavoro in gruppo

In una selezione di gruppo bisogna distinguersi e in questo senso il colore può aiutare.

Per esempio, potete scegliere un colore simile al colore aziendale o, se le circostanze sono giuste, un colore accattivante che sapete che vi sta bene e vi farà risaltare, ma non esagerate perché può essere anche pericoloso.

 

Se devi vestirti per un colloquio di lavoro in estate, in alcune aziende e per un abbigliamento casual, puoi sostituire la giacca con una camicia aperta, otterrai un look rilassato, ma non da uno che non gliene frega niente il lavoro.

Oltre ai vestiti, fate attenzione al volume della vostra voce e al modo in cui parlate e vi sedete, non si tratta di attirare l’attenzione per i motivi sbagliati.

Come vestirsi per un colloquio di lavoro online

Se vogliono farti un coloquio online, è necessario tenere a mente cose che non contano in un colloquio personale.

Anche se il colloquio sarà online, vestitevi completamente per esso, non solo la parte superiore, e ricordate che, molte volte, c’è più da vedere intorno a voi di quanto pensiate.

 

Trovate un posto tranquillo dove mettere il vostro computer e guardarlo da davanti, e anche se siete fuori casa, sedetevi in posizione eretta e propositiva.

Se siete a casa, controllate le interruzioni, tenete la schiena dritta e non rilassatevi, anche se siete sul divano, vi ricorda che state lottando per il vostro lavoro.

Cosa evitare quando si affronta un colloquio di lavoro

Se l’intervista è faccia a faccia, un eccesso di profumo o un aroma troppo denso può essere controproducente, l’obiettivo è che vogliano osservarti ed ascoltarti.

Se il colloquio è per un’azienda di moda, per esempio, non importa quanto a loro piaccia il tuo look, potrebbero essere disposti a finire velocemente perche il tuo profumo in eccesso è insopportabile.

 

tanto se il colloquio é faccia a faccia o online e con un outfit  casual o più formale, niente abiti stropicciati o logori e niente sovraccarichi di accessori, qualunque sia il lavoro, cerca sempre un look pulito e corretto, l’aspetto generale conta

 

Per quanto riguarda il trucco e l’acconciatura, non prendetevi delle libertà, questo non è né il momento né il luogo per rivendicare la vostra libertà o denunciare che la società vi opprime, una rasatura perfetta e un trucco neutro saranno i vostri migliori alleati…e non dimenticare le mani, loro parlano di te,, ideatele e, se puoi, fatti una manicure (vale per uomini e donne).

 

 

Cosa indossare per avere successo in un colloquio di lavoro?

Per raggiungere il tuo obiettivo in un colloquio di lavoro devi anche vestirti all’interno…

Gli intervistatori sono professionisti, e se ti vesti con un look che corrisponde a un lavoro, ma non entri nel “personaggio” e non ci credi, non c’è nessun trucco che ti faccia entrare nella raggiungere l’obbiettivo. Crea il tuo look per la posizione e credici!

 

Su Instagram troverai ogni giorno un post con consigli su come vestirti meglio, ed in Facebook sorpresa ed informazioni extra per sfruttare al meglio le risorse del tuo guardaroba, e trucchi e consigli per migliorare il tuo stile giorno dopo giorno, seguimi!

Se ti è piaciuto questo post partecipa lasciando un commento, le tue esperienze personali sull’argomento completeranno le informazioni e le arricchiranno, aiutando i prossimi lettori con ulteriori suggerimenti e informazioni aggiuntive.

Contacta conmigo